La curiosa storia del genio nella lettera (di vendita)

Lettere di vendita: La lezione di Marie Curie

La vita non è facile,
e allora?
Così si esprimeva un genio forte e curioso nel 1911.Quel genio è stata la prima donna a insegnare alla Sorbona di Parigi…..la prima donna a vincere 2 Nobel (non uno, DUE!).

Si, sto parlando di Marie Curie.

lettera di vendita e copywriting persuasivo: prendi ispirazione dal genio di Marie Curie
Per le tue lettere di vendita: prendi esempio dal genio di Marie Curie

Una donna “con le palle”, che oltre al razzismo (era mezza ebrea e immigrata) per tutta la carriera ha dovuto sopportare lo sdegno, l’invidia e la sfiducia degli ambienti accademici e politici conservatori, oltre la perdita delle persone a lei più vicine.

Eppure Marie ce l’ha fatta.

Marie ha cambiato il mondo, inventando da zero un’intera disciplina – la radiologia – e andando pure in mezzo alle bombe per sostenerne l’applicazione pratica a vantaggio dei feriti in guerra.

Il suo genio è arrivato a noi anche grazie alle sue meravigliose lettere.

Proprio una di queste recita:

“La vita non è facile per nessuno, e allora?

Bisogna perseverare e avere fiducia in se stessi.

Dobbiamo credere di essere portati per qualcosa
e che questo qualcosa vada raggiunto
a ogni costo”

Brividi.

Una grande lezione…

..che prima di tutto mi ha fatto rimpiangere di non aver avuto una professoressa di chimica così FORTE e ganza (la mia era semplicemente una mediocre e perfida dipendente statale..)

..e in secondo luogo mi ha dato una spinta a emergere dalla mediocrità
dei “social media marketer”, degli articolisti da quattro soldi e delle agenzie web italiane che non fanno che spillare soldi agli imprenditori – senza l’ombra di un risultato degno di questo nome.

Io invece credo nel potere della comunicazione efficace, credo che sia la chiave di volta che può permettere ad ogni lavoratore autonomo e a ogni imprenditore di far decollare la propria attività, mantenendo sempre il controllo.

Se ci ripenso, anche per me la vita non è stata facile..

Immagina… scegli di lasciare un lavoro da dipendente (a tempo indeterminato) per seguire i tuoi sogni, e ti trasferisci (per amore) in una città nuova dove non conosci nessuno.

Non è affatto detto che le cose funzionino fin da subito.

E infatti non hanno funzionato per niente.

Provavo a fare il venditore senza conoscere e applicare il marketing…
…e così nel giro di qualche mese mi sono bruciato tutti i risparmi.

Seguivo i metodi sbagliati che ancora tante aziende italiane seguono, e finivo per sbattere sempre contro il muro di indifferenza (quando andava bene) o peggio di scherno della gente che – giustamente – non sapeva io chi fossi e non era disposta a spendere il suo tempo per ascoltarmi.

Passavo giornate intere a rincorrere potenziali clienti assolutamente NON in target (ma non me ne rendevo conto), sprecando così un’enormità di benzina e tempo.

Come ho trovato il mio Genio nella lettera

Così, come tanti, sono stato spinto dalla necessità a rispolverare le mie doti di ricercatore e di studente.

E, senza assolutamente alcuna guida, sono arrivato dopo un po’ all’ingresso di questo mondo fantastico, quello del Marketing diretto e del Copywriting.

Ero affascinato ..e ho deciso così di investire tutti i soldi che avevo (e anche alcuni che non avevo) per studiare 6 corsi americani e italiani…

…poi mi sono messo alla prova, scrivendo le prime guide e Lead Magnet per aziende americane in cambio di due spicci su piattaforme freelance (tipo Upwork)…

..e nel frattempo ho letto e studiato più di 90 libri su copywriting, marketing e business (nel giro di due anni).

Tanto di quel tempo lo passavo a riscrivere a mano le lettere dei geni del copywriting del Novecento che avevano generato con le loro parole milioni di dollari di vendite per aziende in ogni settore.

Pian piano sono riuscito così a “craccare il codice” del marketing che funziona davvero, a scoprire la magia della comunicazione persuasiva, e ho iniziato a “trasformare le parole in soldi”.

Piano piano ho trovato il mio genio nella lettera.

Un viaggio fantastico, che non ha reso solamente le mie tasche più piene, ma mi ha fatto anche compiere un salto quantico nelle relazioni con le persone e nella vita in generale.

Ora mi posso permettere di lavorare con pochi clienti selezionati, viaggiare quando mi pare, e delegare molto del lavoro meno qualificato ad altri freeelance (si, sempre su Upwork).

Tutto questo grazie a un set di tecniche e nozioni che lavoreranno per me vita natural durante – senza andare mai in crisi, perché il copywriting si basa in primis sulla psicologia umana (e quella è la stessa da centinaia di migliaia di anni).

Come trovare il tuo Genio nella Lettera (di Vendita)

Se vuoi iniziare a farlo anche tu – senza dovermi pagare una costosa consulenza o partecipare a uno dei miei corsi – da oggi hai un’opportunità in più:

Da poco è infatti disponibile la nuova edizione del Piccolo Libro della Scrittura Persuasiva

l'opinione della testata tempo reale sul piccolo libro della scrittura persuasiva di andrea lisi di copy persuasivot
Il Piccolo Libro della Scrittura Persuasiva recensito dalla Redazione della testata Temporeale.info

Guarda le altre recensioni e leggi un estratto gratuito su Amazon

Lascia un commento