[Caso Studio] La campagna che ha generato +3641% di ROAS per un ristorante-pizzeria

Ti chiedi se le tecniche di marketing persuasivo funzionano davvero – anche per attività locali come i ristoranti?

La risposta è sì, e oggi ti mostriamo altre prove.

Prima sistema i numeri e le procedure della tua azienda, poi crea un funnel con il copy persuasivo®

È possibile ottenere un ritorno del +3000% sul tuo investimento pubblicitario… e del +350% netto in termini di profitto (abbiamo contato bene, togliendo tutti i costi relativi a personale, materie prime e nostri servizi).

Noi ci siamo riusciti, e otteniamo risultati del genere spesso e volentieri per i nostri clienti in settori diversi tra loro, dai servizi di pulizia ai software passando per le forniture industriali.

Stavolta il grande risultato è arrivato grazie al lavoro in partnership con Master Restaurant. Luca, il titolare del ristorante (in particolare, della prima sede a Palmanova di Udine), ha infatti conosciuto Andrea Lisi assistendo al suo corso di marketing durante un evento dall’Accademia capitanata da Erica Cocetta.

C’era del lavoro che bisognava fare sul ristorante PRIMA di iniziare a fare marketing. Prima di mostrarti il Caso studio infatti ci tengo a sottolineare che un’azienda in cui i numeri, le procedure e la gestione del personale non sono in ordine è meglio che non ci pensi neanche al copy e il marketing.

Questo locale andava già bene, ma Luca sapeva di poterlo migliorare sotto tanti aspetti, per questo ha investito prima nel Corso Base Master Restaurant e poi nei nostri servizi di marketing.

I risultati lo hanno presto premiato, perché con la nostra squadra abbiamo ottenuto per questo locale:

  • +15% di crescita mese dopo mese 2019 vs 2018,
  • +400% sulla vendita dei dolci
  • e un ROI (al netto dei costi operativi e di marketing) del 351%

La strategia

PROBLEMI: Nessun controllo sul flusso dei clienti in ristorante

OBIETTIVI: Generare subito contatti utili e farli venire in ristoranteSOLUZIONE: Funnel a partire da coupon con scadenza

Soluzione: Fare un primo test, tramite una Campagna Facebook Ads con Buono Pizza Omaggio

Abbiamo creato una landing page ad hoc, non visibile sul sito del ristorante.

Ecco il copy e il design utilizzato

Nota che il tone of voice è ben studiato per colpire il target principale: donna over 35 che ama sentirsi in forma e sceglie cibi leggeri.

I risultati?

Periodo 25 Febbraio – 10 Marzo 2019

Con il primo test abbiamo generato talmente tanto interesse da sforare il limite dei contatti sui 2 software che usiamo per le automazioni: Zapier e Active Campaign.

  • Investimento pubblicitario: 210€
  • Contatti raccolti: 786
  • 262 sono venuti in ristorante per usare il buono pizza, 
  • 19 hanno compilato il bonus bis dolci, di cui
  • 2 hanno sfruttato i 2 buoni pizza e dolci
  • Fatturato diretto generato: +7.800€
  • ROAS (Return On Advertising Spend)

[(7.800-210)/210 x 100] = +3.614%

Se vuoi essere la nostra prossima storia di successo, prenota oggi una Sessione Strategica

2 commenti su “[Caso Studio] La campagna che ha generato +3641% di ROAS per un ristorante-pizzeria”

Lascia un commento