#143 – I 4 pilastri della pubblicità che vende


Se un imprenditore volesse creare da solo una pubblicità per il suo prodotto, da dove dovrebbe cominciare?

In teoria, la sua azienda dovrebbe avere nell’organico qualcuno con ottime conoscenze di marketing, così da farlo internamente.

Ma di solito questo “qualcuno” non c’è, vuoi perché l’azienda non ha budget per internalizzare, vuoi perché l’imprenditore non si è mai interessato al marketing, vuoi per qualsiasi altro motivo.

Quindi, per facilitarci la vita, prendiamo d’esempio l’imprenditore che da un momento all’altro si rende conto che ha bisogno di promuovere il proprio prodotto e decide di provare ad occuparsene da solo.

Ecco, da dove dovrebbe partire?

Molto semplicemente: da se stesso.

Un imprenditore potenzialmente ha in sé tutte le informazioni necessarie per promuovere il prodotto.

È sufficiente anche solo mettere su carta le caratteristiche del prodotto e del cliente ideale per avere un’idea più chiara.

Il suo prossimo step è riuscire a posizionare correttamente tutte quelle informazioni in modo da dare una base solida ad una futura campagna di marketing.

E come si posizionano?

Secondo il grande David Ogilvy, la pubblicità di un prodotto si poggia su 4 grandi pilastri imprescindibili.

Per capire di che cosa si tratta, Andrea ne ha parlato nella puntata #143 del podcast, la seconda dedicata al Vangelo di David Ogilvy, Ogilvy on Advertising.

Ricordati che solo dopo aver poggiato quei pilastri è possibile cominciare a costruire una campagna di marketing.

Perciò, non perdere altro tempo, e buon ascolto!


Ecco un piccolo anticipo di quello che troverai in questa puntata:

[01:10] Perché la pubblicità scientifica è il timone perfetto per mantenere salda la rotta della tua azienda soprattutto se il mercato cambia marea.   

[04:27] Lo strumento scientifico teorizzato da Galileo Galilei nel XVII secolo che ti assicura più chance di successo quando fai partire una campagna marketing o lanci un nuovo prodotto sul mercato. 

[11:28] Qual è il primo noioso ma imprescindibile ‘compito a casa’ che un copywriter serio deve fare se vuole ridurre al minimo gli errori che potenzialmente riducono le vendite.

[19:23] I 5 fondamentali elementi della pubblicità che hanno permesso ad un apparentemente banalissima saponetta di regnare imbattuta sul mercato per ben 63 anni. 

[26:09] Come il grande David Ogilvy estrapolava dal suo stesso inconscio le “grandi idee” che gli hanno dato fama e fortuna.


Risorse menzionate

Lascia un commento

Prima di andare via prendi il mio Report gratis.

In poche pagine ho condensato l'approccio che ha già generato oltre 4 milioni di euro per me e i miei clienti.

Vediamo se può fare anche al caso tuo.

Compila il modulo qui sotto e ti mando subito il Report Gratis!

Parola di Andrea Lisi.