#117 – Le 3 tecniche di Gary Halbert per superare il blocco del copywriter


Anche se era un genio assoluto, persino Gary Halbert talvolta soffriva del blocco del copywriter.

Aveva le sue difficoltà come tutti gli imprenditori e i professionisti quando devono spremersi le meningi per scrivere copy.

Sarà capitato anche a te di non avere più meningi da spremere perché:

  • hai lavorato troppo e la tua mente vuole solo riposarsi,
  • ti ha chiamato il commercialista con una brutta notizia a cui non smetti di pensare,
  • tuo figlio non ti ha fatto dormire tutta la notte e non riesci a concentrarti come vorresti. 

In questi casi ti viene da fare solo una cosa: mollare tutto e ripensarci quando avrai la mente più fresca.

Ora, Gary Halbert provava un grande fastidio quando si trovava in condizioni simili.

Ma a differenza di tanti altri ‘esseri umani’, lui non mollava tutto, anzi.

Lui conosceva le tecniche per rimettere in moto i propri neuroni e tirare fuori dal cervello delle idee che dire ‘geniali’ è dire poco.

Facciamo un esempio dal capitolo 8 del suo capolavoro The Boron Letters, che abbiamo analizzato nella puntata #117 del podcast.

Il capitolo inizia con lui che si lamenta di aver dormito male perché il suo compagno di cella “russava come un trattore” e confessa che forse smetterà di scrivere la sua lettera quotidiana.

In una situazione simile, chiunque avrebbe mollato tutto dicendo: “Vabbé, se per un giorno non scrivo non muore nessuno”.

E il destinatario di quella lettera era il figlio quindicenne che non avrebbe rivisto per vent’anni a cui aveva promesso di scrivere una lettera ogni singolo giorno.

Una panoramica disastrosa, a pensarci bene.

Ma qua stiamo parlando di mister 600-milioni-di-sales-letter…

Come poteva andare a finire il capitolo?

Beh…

Il capitolo si conclude con lui che pianifica per filo e per segno una campagna cartacea su 120.000 donne incinte con un profitto di 58.000$

(Il tutto chiuso in una cella del carcere, un po’ come tutti noi in questo momento, eh).

Com’è riuscito a partire da un inizio così negativo per raggiungere una conclusione così positiva?

Gary Halbert conosceva 3 tecniche per superare la sindrome da foglio bianco, buttare via la spazzatura dal cervello e arrivare alle idee geniali.

E se in questo momento fai difficoltà a mettere insieme i pensieri mentre stai programmando come far ripartire la tua azienda, la puntata #117 è arrivata nel momento perfetto.


Ecco un piccolo anticipo di quello che troverai in questa puntata:

[01:45] Le 3 tecniche di Gary Halbert per superare la sindrome da foglio bianco (anche quando sei troppo stanco per scrivere).  

[07:44] La convinzione più profonda che si nasconde nella mente dell’essere umano quando ci si guarda allo specchio. Perché se fai entrare questa convinzione anche nella tua azienda rischi di lasciare fuori dalla porta i clienti con cui desideri lavorare.  

[12:46] La primissima domanda che imprenditori e professionisti dovrebbero porsi quando preparano questionari e sondaggi per evitare il pericoloso ‘bias di conferma’ che rallenta le vendite.  

[17:30] Come buttare via la ‘spazzatura del cervello’ per fare spazio alle idee geniali. Il sistema con cui Gary Halbert pianifica una campagna cartacea su 120.000 donne incinte da 58.000$ di profitto… “OGNI MESE”!


Risorse menzionate:

*****************************

Vuoi sviluppare il tuo business con il copywriting e la marketing automation?

Inizia dallo studiare a memoria il Manuale SfornaClienti

Il Manuale è estratto dal Corso che dal 2016 ha aiutato migliaia di imprenditori. Con i principi e le procedure in esso contenuti abbiamo generato già oltre 4 milioni di euro per micro-aziende e liberi professionisti in settori diversissimi.

Clicca sull’immagine qui sotto e ordina subito la tua copia. 

manuale sfornaclienti andrea lisi paperback cartaceo rilegato

*****************************

Lascia un commento

Prima di andare via prendi il mio Report gratis

In poche pagine ho condensato l'approccio che ha già generato oltre 4 milioni di euro per me e i miei clienti.

Vediamo se può fare anche al caso tuo.