#102 – Come mettere alla prova la potenza del tuo funnel con Google Analytics

Una volta un filosofo dell’Ottocento ha detto: «Da una premessa sbagliata, derivano conclusioni sbagliate».

Anche se non è una lezione di marketing, è un concetto che fa tutta la differenza del mondo quando costruisci un funnel di vendita.

La “premessa sbagliata” sta nel credere che un funnel di vendita funzioni bene così come l’hai costruito. Fai determinate cose e poi “ciao”:

  • Crei un magnete ebook acchiappa-contatti;
  • Studi SEO per far indicizzare i tuoi articoli sul blog;
  • Investi denaro per pubblicare annunci ovunque possibile;
  • Porti le persone sul tuo sito fatto in WordPress, e magari hai creato anche delle landing page specifiche per ogni obiettivo;
  • Bombardi i tuoi lead con delle email persuasive.

Se hai già fatto queste attività, ti tranquillizzo, sono tutte corrette, e magari hai anche visto che dal funnel sono arrivati nuovi clienti e profitti.

L’errore logico sta nel credere che tutte queste attività, visto che migliorano subito la tua situazione, allora funzioneranno sempre.

In realtà un funnel di vendita è uno strumento complesso tanto quanto un’automobile, che ha bisogno di revisioni periodiche, perché anche solo uno di questi pezzi può cedere da un momento all’altro.

Per esempio:

►Facebook blocca tutti i tuoi annunci pubblicitari;

►Wordpress rilascia un aggiornamento che fa smettere di funzionare il sito;

►Google cambia l’algoritmo e i tuoi articoli non li legge più nessuno;

►Il magnete viene scaricato molto di meno rispetto a prima;

►Gmail cambia le regole e le tue email finiscono dritte dritte nello spam.

Questi sono tutti cambiamenti di cui a volte non ne sei neanche consapevole, perciò solo il crollo della performance è evidente.

Per questo hai bisogno di tenere d’occhio TUTTO il tuo funnel di vendita, dall’inizio alla fine.

Così come un meccanico ha bisogno dei suoi strumenti per aggiustare un’automobile, così un imprenditore ha bisogno del suo strumento per controllare lo stato del proprio funnel.

Quello strumento si chiama Google Analytics, ed è imprescindibile nel marketing scientifico, il primo di cui hai bisogno per tenere sott’occhio giorno per giorno il tuo funnel di vendita.

Molti pensano di conoscerlo, ma nel 90% dei casi – quando gli facciamo le prime 2-3 domande – non sanno come rispondere, e non hanno neanche impostato gli obiettivi. Eppure chi non lo sa usare non può dire di fare Copy Persuasivo® e marketing scientifico.

Nella puntata #102 del podcast potrai sentire direttamente dalle parole di Andrea quali sono TUTTI gli step del funnel che devi tenere monitorati con Google Analytics per essere sicuro al 100% che funzioni.

(E se per caso hai anche un funnel che magari “non funziona più come una volta”, allora fidati che saranno gli 11 minuti del podcast più importanti per la tua azienda).

Ecco un piccolo anticipo di quello che troverai in questa puntata:

[01:22] Lo sconvolgente (quanto fondamentale) principio attorno a cui ruota il marketing scientifico, secondo il più grande esperto di gestione aziendale che sia mai esistito. (AVVERTENZE: Una volta che l’avrai scoperto, senza dubbio guarderai al tuo marketing con occhi così diversi);

[03:46] Ecco perché Google Analytics rappresenta l’ago della bilancia fra un funnel che ‘scientificamente’ porta i potenziali clienti alla vendita, e un funnel che li fa ‘puntualmente’ inciampare a metà strada (soprattutto se vendi prodotti online tramite un e-commerce);

[07:06] “La vendita è solo la parte finale”: quali sono gli step del funnel che devi tenere sempre monitorati per rendere il più liscio possibile il percorso di vendita di un potenziale cliente.

RISORSE MENZIONATE:

►►La formula segreta del copywriter imprenditore (puntata #95)

►►Perché le associazioni del non-profit sono ottimi esempi di marketing (puntata #55)

►►Il sistema completo per lanciare la tua attività con il copy persuasivo®

*****************************

Vuoi sviluppare il tuo business con il copywriting e la marketing automation?

Inizia dallo studiare a memoria il Manuale SfornaClienti

Il Manuale è estratto dal Corso che dal 2016 ha aiutato migliaia di imprenditori. Con i principi e le procedure in esso contenuti abbiamo generato già oltre 4 milioni di euro per micro-aziende e liberi professionisti in settori diversissimi.

Clicca sull’immagine qui sotto e ordina subito la tua copia. 

manuale sfornaclienti andrea lisi paperback cartaceo rilegato

*****************************

Lascia un commento